La Stanza Accanto

Edizione: 
2018
Larghezza: 
80
Altezza: 
100
Anno Opera: 
2017
Tecnica
Pittura ad olio su tela di juta preparata
Descrizione
Tempo fa mi imbattei in un artista a me, sino ad allora, sconosciuto di nome Vilhelm Hammershøi. Rimasi colpito dalla sua poetica, ritrovando in esso una parte della mia ricerca pittorica. "La Stanza Accanto" nasce da questa suggestione seguendo il mio sviluppo personale e usando elementi presenti nel suo stile. La scena prevede due tavoli, una porta ed una finestra, nessuna figura umana o antropomorfa è presente. L'immagine si presenta divisa in due sezioni distinte, una immersa nella luce, come sciolta in essa, l'altra nell'oscurità macchiata da un prepotente raggio luminoso. I due tavoli sono i primi e gli unici, alla nostra vista, a ricevere questa luce abbagliante, da meriggio afoso del sud Italia. La finestra ,probabilmente con le tende tirate, è situata accanto alla porta e ne è l esatto contrario. Lo sfondo è nero, in ombra. Ne La stanza accanto non c è nessuno, non vi è azione, l unico movimento è quello della luce stessa, accecante e aggressiva.